Chiamaci 0734.678433 - Whatsapp 371.3767978
info@otticaomega.it

Articoli

Lenti morbide monouso per il rallentamento del peggioramento miopico

Essere miopi non vuol dire solamente vedere male. Essere miopi in giovane etá significa avere altissime probabilità che la miopia cresca, generando difficoltà pratiche, sociali e relazionali e favorendo l’insorgenza di tutti le patologie connesse a miopie elevate (problemi retinici, cataratta, glaucoma). Oggi è finalmente possibile rallentare attivamente la progressione della miopia, dimezzandone il tasso di crescita mediante l’utilizzo di lenti a contatto specifiche, facili da usare, confortevoli e sicure la cui efficacia è stata oggetto di studi oggettivi e comprovati a livelli internazionale.
Vai all'articolo...

Occhiali da sole: sono tutti uguali?

I nostri occhi, come tutte le strutture esposte del nostro corpo, sono danneggiati dall’azione dei raggi UV. Gli occhi lo sono anche di più perchè, oltre ad essere intrinsecamente più delicati, hanno anche una serie di strutture trasparenti (quelle deputate alla visione) che consentono ai raggi UV di penetrare all’interno dell’occhio e non fermarsi solo alla superficie esterna. Si capisce allora come sia indispensabile proteggere l’occhio dall’azione dei raggi UV.
Vai all'articolo...

Quando e perchè usare lenti morbide in Silicone Hidrogel

La lente a contatto ha un’infinità di parametri che la caratterizzano: caratteristiche geometriche, raggio, diametro, forma del bordo, parametri ottici, affinità alla lacrima, idratazione, bagnabilità superficiale, modo di utilizzo, materiale, permeabilità all’ossigeno e così via. Per questa ragione essa deve essere scelta con professionalità da personale competente che possa assegnare la lente migliore ad ogni occhio e situazione di utilizzo, senza “vincoli” di tipo commerciale ma potendo scegliere fra tutte le lenti disponibili sul mercato.
Vai all'articolo...

L’occhiale progressivo: devo avere timore di non abituarmi?

L’occhiale progressivo o multifocale è al giorno d’oggi uno strumento di impareggiabile efficienza e praticità di cui ogni portatore presbite non dovrebbe privarsi. Esso consente di vedere contemporaneamente bene sia da lontano che da vicino con una variazione di potere graduale (o, per l’appunto, progressiva) sfruttando i movimenti oculari che cambiano solitamente la direzione dello sguardo a secondo che sia stia guardando qualcosa davanti o intorno a noi (visione da lontano) o che si stia fissando un documento o uno schermo sotto di noi (visione prossimale). Parliamo ora dell'adattamento a questo meraviglioso strumento di visione.
Vai all'articolo...

Astigmatismo in parole semplici

L’astigmatismo è uno dei principali difetti visivi insieme a miopia, ipermetropia e presbiopia. Per semplificare possiamo dire che esso è legato a cause per lo più “meccaniche” delle superfici interne o, più spesso, esterne dell’occhio che assumono delle disomogeneità di forma tali da deformare la visione degli oggetti. Uno degli effetti più comuni di astigmatismi lievi e regolari è quello di distinguere male le forme rotonde, oltre che quello di leggere male i segnali stradali o vedere i fanali delle auto allungati o con pennacchi specie di notte o con la pioggia.
Vai all'articolo...

Ipermetropia in parole semplici

L’ipermetropia è uno dei principali difetti visivi insieme a miopia, astigmatismo e presbiopia. Volendo semplificare si potrebbe dire che è l’esatto opposto della miopia. L’ipermetropia è correlata normalmente ad un occhio troppo corto rispetto al punto in cui le “lenti” che costituiscono il nostro occhio finiscono con il mettere a fuoco l’immagine. Le sue conseguenze e la sua percezione sono però estremamente diverse rispetto all’antitetica miopia.
Vai all'articolo...

Miopia in parole semplici

La miopia è uno dei principali difetti visivi insieme ad ipermetropia, astigmatismo e presbiopia. La miopia ha come principale conseguenza visiva la difficoltà nel vedere nitidamente gli oggetti distanti. Il miope di contro vedrà molto bene gli oggetti vicini che saranno nitidi ad una distanza tanto più breve quanto più è alta la miopia.
Vai all'articolo...

Acqua e lenti a contatto: un rischio importante

Nell’acqua esistono dei microorganismi che naturalmente non sono pericolosi per l’occhio, ragione per cui possiamo fare il bagno in piscina o al mare, la doccia o lavare con acqua senza correre normalmente rischi. Questi microrganismi sono presenti in ogni tipo di acqua, anche quella in bottiglia o quella clorata delle piscine. Quando questi microrganismi però incontrano un occhio di un portatore di lenti a contatto hanno delle facilitazioni non indifferenti per attaccarlo.
Vai all'articolo...

Presbiopia in parole semplici: perchè leggo male da vicino.

La nostra capacità di messa a fuoco da vicino è legata al sistema di messa a fuoco interno dell’occhio chiamato sistema di accomodazione. Questo sistema ha la sua massima efficienza in giovanissima età, diciamo a 8-10 anni e poi va diminuendo di efficacia nel tempo. Parliamo di come accorgersi del peggioramento, di cosa aspettarsi e di come compensare il deficit visivo da vicino.
Vai all'articolo...

Lavarsi le mani: sei sicuro di farlo bene?

Una miniguida a cura della WHO – World Health Organization su come lavarsi le mani con efficacia. Da tenere presente sempre ed in particolare quando si usano le lenti a contatto.
Vai all'articolo...

Lenti a contatto e salvaguardia dell’ambiente: come fare

Sebbene possa sembrare che la plastica che compone le nostre lenti a contatto sia una quantità irrisoria, essa sta generando non pochi problemi ambientali. L’abitudine di gettare le lenti a contatto monouso direttamente nel WC fa sì che tonnellate di plastica (hai letto bene, TONNELLATE) si riversino ogni giorno nei sistemi di depurazione e filtrazione, danneggiandoli, riducendone l’efficacia e finendo poi con il generare un inquinamento da microparticelle plastiche forse ben più subdolo di quello visibile che ogni giorno abbiamo davanti agli occhi. Non vedere significa non rendersi conto della gravità del problema, non vedere significa venire a contatto e magari bere acqua inquinata ogni giorno senza rendersene conto.
Vai all'articolo...

Lenti a contatto: consigli utili

Per poter sfruttare al meglio ed usufruire il più a lungo possibile dei vantaggi che le lenti a contatto offrono è importante usarle bene, soprattutto per salvaguardare la salute dei propri occhi. Vi diamo alcuni suggerimenti da tenere in considerazione.
Vai all'articolo...

Disturbi visivi al videoterminale e possibili soluzioni

All’origine del malessere determinato dall’uso del VDT, la cosiddetta Office Eye Syndrome , possono essere difetti visivi non corretti, o non diagnosticati, oppure una irritazione oculare cronica a volte dovuto proprio all’uso del VDT. Altre volte ancora possono esservi altre cause come quelle determinate dalla postura stessa dell’operatore dinanzi allo schermo, il contrasto e la luminosità del monitor o la posizione dello schermo all’interno della stanza operativa.
Vai all'articolo...

Oakley PRIZM

Prizm è la nuova tecnologia delle lenti Oakley che migliora la visibilità e il contrasto, perfezionata per sport e ambienti specifici.
Vai all'articolo...

Orari di apertura

PORTO SAN GIORGIO – PORTO SANT’ELPIDIO – MONTEGRANARO

MARTEDI’ – SABATO
09:00 ~ 13:00       16:00 ~ 20:00

Il punto vendita di Porto San Giorgio resta aperto anche il Lunedì Pomeriggio 16:00 ~ 20:00
info@otticaomega.it
© Copyright 2020 - Ottica Omega -  E' vietata la riproduzione del materiale testuale e delle foto non di pubblico dominio contenute in questo sito salvo preventiva autorizzazione scritta di Omega srl 
envelopephone-handsetmap-marker linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram